TUTTE LE NEWS



27/06/2017
L'AZIENDA CONNESSA E PREDITTIVA: 27 giugno a Bologna la terza edizione

AGENDA




9:30 - 10:45 Industria 4.0

L'ottimizzazione dei costi grazie alla connettività e le analitiche predittive, le opportunità della digitalizzazione per le aziende italiane, le agevolazioni fiscali previste dal governo.

Ing. Giulia Baccarin, CEO di MIPU
Dott. Luca Scarani
, dottore commercialista Studio CBA e docente a contratto Università L. Bocconi

11:00 - 13:00 L'azienda connessa e predittiva - come digitalizzare le operation & maintenance

Presentazione dei casi studio:

1. Come un'azienda alimentare può diventare connessa e predittiva - il caso Villani Salumi

Ing. Luca Marci Marzi, Responsabile Tecnico Villani Salumi
Sig. Giovanni Presti, Amministratore Delegato Inspiring Software


2.
Come un'industria automotive può diventare connessa e predittiva

Ing. Matteo Bissone, CMMS & EMS Product Manager I-care
Dott.ssa Eleonora Carta
, Amministratrice Delegata TEA

(relatore industriale da confermare)

13:00 - 14:00 Pranzo di Networking

14:00 - 16:00 Business Meeting

Il convegno è gratuito ma i posti limitatiISCRIVITI SUBITO




21/02/2017
L'AZIENDA CONNESSA E PREDITTIVA: seconda edizione

Innovarsi per sopravvivere: è l'imperativo di oggi, la necessità dell'impresa che si muove nel nuovo contesto 4.0. Ma da dove si può iniziare? Quali sono i processi che si deve digitalizzare in prima battuta, quali i Big Data da raccogliere e analizzare?

I-care Italia, Inspiring Software, the Energy Audit e Fasternet vi invitano a un convegno gratuito che si propone di dare risposte a queste domande: modellistica predittiva e IoT per l'ottimizzazione dei processi e delle operation in azienda, nel mondo industriale e non.
Per l'evento abbiamo chiamato illustri professionisti del settore e direttori tecnici di grandi aziende, con l'obiettivo di creare un'occasione di incontro e di discussione su temi quali innovazione digitale e big data. Sarà una giornata per innovatori che vi aiuterà a capire da dove iniziare per rendere la propria azienda più smart.

I posti sono limitati
: per prenotare un biglietto CLICCARE QUI


10/11/2016
GIULIA BACCARIN, CEO DI MIPU, VINCITRICE DEL PREMIO GAMMA DONNA 2016 PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE

Giulia Baccarin, CEO di MIPU, è stata nominata vincitrice del premio Gamma Donna 2016 per l'Imprenditoria Femminile ieri presso la sede del Sole24Ore. 
"Un grande riconoscimento per MIPU ma soprattutto proprio per quelle donne che fanno impresa che ogni giorno si trovano a dover fare i conti con discriminazione di genere più o meno velate."

La giura del premio, all'unanimità, le ha riconosciuto il merito di aver dato vita con successo ad un'iniziativa imprenditoriale di innovazione aperta, con forte impronta internazionale, allo scopo di contrastare concretamente il fenomeno dei cervelli in fuga dall'Italia. 

MIPU Accelerator infatti, nasce nel 2012 con un forte focus su startup tech sostenibili che abbiano un impatto positivo in termini ambientali e socio- economici, prefiggendosi l’obiettivo di combattere il fenomeno dei “cervelli in fuga”, creando uno spazio dove giovani talenti, chiamati “intrapreneurs”, trovino un luogo dove innovare ed esprimere la propria creatività.





26/10/2016
L'azienda connessa e predittiva: digitalizzare le operation & maintenance nel facility e nell'industria

MIPU Social Good Accelerator vi invita all'evento che si terrà la mattina del 26 ottobre a Milano sull'Azienda 4.0
Si tratta di un convegno gratuito attraverso il quale presenteremo il nostro gruppo e faremo conoscere le innovative soluzioni che offriamo: modellistica predittiva e IoT per l'ottimizzazione dei processi e delle operation. Per l'evento abbiamo chiamato illustri professionisti del settore e direttori tecnici di grandi aziende, con l'obiettivo di creare un'occasione di incontro e di discussione su temi quali innovazione digitale e big data, focalizzandoci sul contributo che le startup possono dare ai grandi gruppi.

Iscriviti all'evento cliccando sul link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lazienda-connessa-e-predittiva-digitalizzare-le-operation-maintenance-nel-facility-e-nellindustria-27565986608


25/01/2016
MIPU e European Training Programme: la formazione dei Mippers a Tokyo e Seoul

E' da più di tre anni che MIPU collabora con il programma ETP Japan, l'Executive Training Programme promosso dall'Unione Europea con l'obiettivo di fornire alle imprese del nostro continente le competenze necessarie per stabilire business di successo nei mercati di Giappone e Corea del Sud. Grazie a ETP, le aziende europee possono entrare in contatto con la lingua e la cultura di questi Paesi e costruire importanti relazioni commerciali con imprese già esistenti sul territorio.

Il programma prevede tre fasi per i rappresentanti delle imprese che vi prendono parte: tre settimane di preparazione all'Università SOAS di Londra, seguite da 30 settimane di Master sul business e la cultura locale a Seoul o a Tokyo, ed infine 12 settimane di stage in un'importante azienda coreana o giapponese.

MIPU è una delle imprese selezionate per il ETP e ha già partecipato a tre edizioni, con diversi membri del nostro team che sono salpati per il Sol Levante. La prima a partire per il Giappone è stata la fondatrice di MIPU, Giulia Baccarin, che ha partecipato al programma nel 2008. Due anni dopo Eleonora Carta, la nostra Accounting Manager, è stata selezionata per l'edizione di Seoul, in Corea del Sud. Per ultimi, nel 205, ben tre Mippers hanno partecipato a ETP, di cui uno a Seoul e due a Tokyo. Tra i rappresentanti di MIPU dell'ultima edizione Ronny Mariotti, oggi Sales Manager della nostra startup The Energy Audit (TEA), ha avuto modo di conoscere a fondo il mercato dell'energy management giapponese.

"La proposta di partecipare a ETP Japan è arrivata dal board management di MIPU. Data l'eccellenza del programma, le potenzialità delle soluzioni di TEA e le grandi opportunità del mercato EMS (Energy Management System) in Giappone, in MIPU abbiamo pensato che ETP rappresentasse ancora una volta una buona occasione per far entrare una nostra startup nel mercato nipponico. Per me è stata un'opportunità unica: avevo bisogno di mettermi in gioco fuori dall'Italia e l'ho fatto dall'altra parte del mondo", ci racconta Ronny.

"ETP si è rivelato un ottimo modo per conoscere la cultura giapponese nell'ambito commerciale. Per quanto possa sembrare simile alle pratiche occidentali, certi elementi sono completamente diversi, ed è fondamentale comprendere e adottare il loro approccio se si vogliono fare affari. Bisogna ‘imparare la lingua giapponese’, in un senso molto più ampio di quanto si pensi".

Ronny ha completato l'European Training Programme a Tokyo con uno stage presso INES Corporation, l'azienda leader in Giappone per l'offerta di servizi di Information Network Engineering. INES è partner di The Energy Audit in Giappone e grazie a questo stage Ronny Mariotti ha portuto partecipare a diversi training formativi e a incontri con importanti clienti del settore. "Grazie allo stage presso INES sono entrato in contatto con i più importanti attori dell'industria dell'Energy Management in Giappone e, con TEA, siamo riusciti a vendere il primo Audit Energetico in Giappone presso un'importante realtà internazionale manifatturiera".

L'importanza di ETP per MIPU, tuttavia, non si misura solo in termini di importanti contratti commerciali. Il valore aggiunto di questa esperienza è anche, e soprattutto, l'arricchimento personale e lo sviluppo di importanti soft skills da parte dei mippers che vi hanno partecipato, come racconta Ronny:

"Al di là dell'esperienza lavorativa quello che ho portato a casa è stata un'esperienza personale che mi ha cambiato profondamente. Ho imparato veramente ad aprire la mia mente verso una nuova cultura e un nuovo ecosistema. Il Giappone è un Paese dalle tradizioni antiche che sono radicate nel tessuto sociale e che si manifestano nella vita di tutti i giorni, anche nelle situazioni più abituali, come andare al supermercato.  Alcune cose sono difficili da capire e per il mondo occidentale possono sembrare quasi illogiche, ma nel momento in cui si impara ad accettarle e ad adattarsi a questo nuovo stile di vita, non appaiono più così assurde."





15/12/2015
ENERGY & RELIABILITY DAYS - 15 e 16 dicembre 2015

Gli "Energy & Reliability Days" sono una straordinaria opportunità per imparare, fare networking, mantenersi aggiornati.
Si terranno il 15 e il 16 dicembre 2015 presso le Cantine di Soave (VR), coniugando la formazione a momenti conviviali in cui degusteremo i migliori vini e prodotti della zona.

Abbiamo pensato ad un format unico, che unisce un'importante docenza teorica con le più recenti tecniche di formazione esperienziale, quali casi studio, simulazioni, esercizi pratici su banco prova e al computer.

Ci saranno 6 corsi al giorno, 3 al mattino e 3 al pomeriggio, tra i quali tu e i tuoi collaboratori potrete scegliere. I temi trattati variano dall'ingegneria di manutenzione, alla diagnostica in campo, alla gestione ed analisi dei consumi energetici.

Ti aspettiamo! Clicca qui per il programma completo e il modulo di iscrizione


17/09/2015
THE ENERGY SUMMER SCHOOL - 17 e 18 Settembre 2015

Anche quest’anno The Energy School, startup di MIPU e primo centro di formazione internazionale specializzato nell’offerta di corsi di efficienza energetica, organizza THE ENERGY SUMMER SCHOOL.

Un evento didattico internazionale sull'energy management, dedicato a consulenti energetici, ESCO ed imprese che desiderano imparare a ridurre i propri consumi, reinvestendo il risparmio ottenuto in energy efficiency.

Per iscrizioni e informazioni visita il sito dedicato




27/07/2015
MIPU sta assumendo! Candidati per una posizione in MIPU o nelle nostre startup.

Sono mesi di crescita per il nostro incubatore e per tutte le nostre startup.

I-Care
, azienda attiva nell'ingegneria di manutenzione, sta periodicamente aprendo posizioni per attività di ingegneria di manutenzione in Italia e all'estero (www.icareweb.com). 

The Energy Audit
, startup che si occupa di software per la gestione dell'energia e le analisi energetiche, cerca un junior R&D engineer per dar seguito ai suoi numerosi progetti di ricerca in Italia e nel SudEst Asiatico: candidati dunque, col passaporto in tasca!

Le descrizioni di tutte le posizioni lavorative sono disponibili qui. Ti aspettiamo!